• Facebook Social Icon
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • LinkedIn Social Icon

P.IVA 05047680284

Via Porta Est 35/8

30020, Marcon (VE),

Italia

© 2017 by Federica Sassoli

Via Cargador di Ron 27

31049, Valdobbiadene (TV),

Italia

 

 

 

TRAUMI E LUTTI

"Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore."
- G.G. Byron

La biografia di ognuno è costituita da un alternarsi di eventi, che influenzano pensieri e emozioni: l'uomo è in costante movimento e cambiamento, così come il mondo che lo circonda. Persino all'interno di una stessa giornata spesso possiamo individuare dei cambiamenti dell'umore e dei momenti più o meno positivi. Queste oscillazioni sono necessarie e funzionali, permettono la flessibilità e la capacità di adattamento. 

Tuttavia quando un evento, in particolare un evento a forte impatto negativo, diviene il perno di tutta la vita dell'individuo, crea l'effetto opposto: irrigidimento, stabilità e sensazione di immobilità. Il non riuscire a dimenticare una persona, un fatto o un avvenimento sono i principali sintomi di chi ha subito un trauma o di chi sta attraversando un cambiamento drastico, come nel caso di un lutto. La vita di un individuo traumatizzato appare cristallizzata, come se tutto si fosse fermato a quel giorno, quel momento. Tipicamente queste persone lottano contro il ricordo, cercano di dimenticare. Ottengono però, in questo modo, l'effetto esattamente opposto:  amplificano ancora di più il proprio sentimento di dolore.

La buona notizia è che attraverso apposite tecniche che consentono all’individuo di trovare modi di vivere e attraversare il proprio dolore, è possibile sbloccare il disturbo in tempi brevi e creare una veloce sensazione di liberazione.