• Facebook Social Icon
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • LinkedIn Social Icon

P.IVA 05047680284

Via Porta Est 35/8

30020, Marcon (VE),

Italia

© 2017 by Federica Sassoli

Via Cargador di Ron 27

31049, Valdobbiadene (TV),

Italia

 

 

 

 

BLOCCO DELLA PERFORMANCE

"Un aspetto essenziale della creatività è non avere paura di fallire" 
 Edwin Land

Il blocco della performance, anche detta ansia da prestazione, è particolarmente frequente tra sportivi e artisti/musicisti, ma può avvenire in qualsiasi ambito della vita: lavorativo, scolastico, sessuale, ecc.

L'effetto diretto di questo disturbo è l'incapacità dell'individuo a rendere al meglio delle proprie potenzialità durante una prestazione. Spesso questo disturbo nasce a seguito di una prima situazione di fallimento, che innesca il dubbio che l'evento possa ripetersi. La paura prende poco a poco il sopravvento e l'individuo bloccato sente di non voler più rischiare: inizia a rimandare le prossime performance, ricerca il controllo totale di quello che avverrà, attraverso rigore e disciplina. Ma puntualmente si rende conto di "non essere ancora pronto", di dover prendere altre precauzioni. Questa situazione porta infine ad uno stato di immobilizzazione mentale, sviluppando tal volta una vera e propria fobia. 

La buona notizia è che attraverso apposite tecniche che consentono all’individuo di ritrovare il piacere e la spinta creativa-emotiva che lo guidava prima di sviluppare il blocco, è possibile trovare sollievo in tempi brevi